Newsletter Internazionale #50

Gli scienziati dicono basta

Tuesday, April 13, 2021 by Extinction Rebellion

Due scienziati imbrattano e attaccano articoli scientifici davanti alquartier generale dell'impero mediatico di Murdoch nel RegnoUnito

Due scienziati imbrattano e attaccano articoli scientifici davanti al quartier generale dell'impero mediatico di Murdoch nel Regno Unito.

(Versione online in inglese, spagnolo, francese, polacco, portoghese e xhosa

In questa edizione: Ribellione Globale degli Scienziati | Giornata Mondiale dell'Acqua | Ondate di Ribellione in Polonia | Ribellione Monetaria Internazionale | Scienziati di XR | Letture Scientifiche Imperdibili | Ciambella di Economia | XR XTRA |

Introduzione

Cari ribelli,

Siamo a conoscenza della spiegazione scientifica del cambiamento climatico da oltre 30 anni. Il primo report dell' IPCC , dove la comunità scientifica mondiale ha delineato l'entità della crisi, è stato pubblicato nel 1990. Ma i nostri governi hanno scelto di non agire allora, e continuano a deluderci oggi.

Movimenti di protesta come XR sono nati in risposta a quel fallimento, e gli scienziati hanno svolto un ruolo fondamentale nel supportare la nostra ribellione e offrirci la loro guida. Ma nonostante siano parte integrante del nostro movimento, tendono ad evitare di esporsi in prima persona.

Tutto questo è cambiato durante la Ribellione di settembre nel Regno Unito dello scorso anno. Due fisici hanno cosparso di colore verde la Royal Society a Londra, la più antica istituzione scientifica al mondo, incoraggiando gli scienziati a partecipare ad azioni di disobbedienza civile. La Ribellione degli Scienziati vedeva la luce.

Scienziati a Losanna, in Svizzera, si preparano per un'azionediretta.

Scienziati a Losanna, in Svizzera, si preparano per un'azione diretta.

La Ribellione degli Scienziati crede che scienziati ed istituzioni scientifiche debbano trattare la crisi climatica come l'emergenza che è - e parlare di un'emergenza non è sufficiente. Solo azioni di disobbedienza civile non violenta possono trasmettere appieno la gravità della situazione.

La Ribellione Scientifica raccoglie scienziati da tutto il mondo, dall'Australia al Kenya al Messico. Questo gruppo di scienziati ribelli si è recentemente unito per 4 giorni di azioni internazionali, come potrete leggere nella sezione Azioni Principali. Potrete anche trovare le ultime scoperte scientifiche sul clima nella sezione dedicata Letture Imperdibili.

Bambini piantano alberi con il gruppo XR di Nelson Mandela Bay, SudAfrica, per la Giornata Mondialedell'Acqua.

Bambini piantano alberi con il gruppo XR di Nelson Mandela Bay, Sud Africa, per la Giornata Mondiale dell'Acqua.

Quest'edizione contiene anche aggiornamenti sul grande successo dell'ondata di ribellione in Polonia, e sulle azioni ribelli in Africa in occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua.

La newsletter internazionale è nata come una piccola sezione della newsletter del Regno Unito, ed è stata perfino aggiornata quotidianamente durante la ribellione internazionale. Ora abbiamo raggiunto la 50esima edizione. Vogliamo continuare ad evolvere insieme a questo straordinario movimento, documentando ogni passo ribelle nel cammino verso la giustizia climatica.

Un giorno costringeremo i nostri governi a dare ascolto alla scienza.

Unitevi a XR ovunque voi siate. Visitate il nostro sito internazionale, approfondite la storia del nostro movimento, e mettetevi in contatto con i ribelli nella vostra zona.

La newsletter internazionale di XR è realizzata dal team di supporto globale, un network internazionale di ribelli con l'obiettivo di sostenere la crescita di nuovi gruppi XR. Le scorse edizioni sono disponibili qui.

Siamo in una fase cruciale della storia umana, e abbiamo bisogno di fondi per condividere il nostro messaggio. Qualsiasi cosa possiate donare sarà di grande aiuto.
Sostieni la Ribellione

Contenuti

  • Azioni Principali: La ribellione degli scienziati, Giornata Mondiale dell'Acqua, ondate di ribellione in Polonia
  • Riassunto delle Azioni: ribellione monetaria internazionale, newsletter XTRA
  • Prossimamente: ribellione per uno, XR digiuno planetario
  • Annunci: Musulmani di XR, ribellione della plastica, Banche.Green...
  • Letture Imperdibili: Speciale scienza climatica
  • Libro del Mese: Economia Circolare
  • Scienziati di XR: Dr. Nana, biologa, Germania

Momenti Salienti

Scienziati di tutto il mondo ribellatevi

25 - 28 MAR | tutto il mondo

Scienziati attaccano ricerche scientifiche sulla crisi climatica davantial Ministero Federale dell'Agricoltura aBerlino.

Scienziati attaccano ricerche scientifiche sulla crisi climatica davanti al Ministero Federale dell'Agricoltura a Berlino.

Più di 1000 scienziati da tutto il mondo hanno partecipato ad azioni dirette per esporre la terrificante entità della crisi climatica. I 4 giorni di ostruzionismo rappresentano la prima Ribellione Scientifica Internazionale.

La ribellione è stata motivata dalla considerazione che se gli individui con più strumenti per comprendere l'emergenza climatica non agiscono di conseguenza, nemmeno il resto del mondo lo farà. Come disse Einstein; "Chi ha il privilegio di conoscere ha il dovere di agire".

Scienziati hanno partecipato a scioperi della fame in tutta Europa, a Djibouti, in Messico, Australia e negli Statu Uniti. Lo sciopero della fame è durato tra i 4 giorni e le 2 settimane nel caso di un ingegnere informatico a Djibouti.

Questo ingegnere informatico, insegnante di matematica e ribelle di Djibouti ha condotto uno sciopero della fame di 18 giorni.

In numerose città spagnole, tedesche e svizzere, scienziati hanno riempito le mura di università e centri di ricerca con articoli scientifici che ci avvertono della distruzione che ci aspetta se continueremo ad ignorare la scienza.

A Londra, 2 scienziati sono stati arrestati per aver imbrattato il News Building, il quartier generale dell'impero mediatico di Murdoch. I suoi giornali e canali TV continuano a disinformare il pubblico sull'entità della crisi climatica.

Sono stati presi di mira anche edifici governativi. A Berlino, scienziati hanno tentato di riempire la facciata del Ministero dell'Agricoltura con articoli sulla crisi climatica, ma sono stati intercettati e multati dalla polizia. Ci sono volute 3 ore, un team di esperti e una dozzina di poliziotti per rimuovere uno scienziato che si era incollato ai cancelli di Downing Street, la residenza del Primo Ministro nel Regno Unito.

Scienziati a Ginevra, in Svizzera, tappezzano la loro università conarticoli scientifici.

Scienziati a Ginevra, in Svizzera, tappezzano la loro università di articoli scientifici.

Nel frattempo, scienziati ribelli hanno organizzato teach-ins in vari campus e classi, dove i normali programmi di lezione sono stati sostituiti da lezioni sulla crisi climatica. Le tattiche di disobbedienza civile sono state di chiara ispirazione.

La Ribellione Scientifica è nata solo 6 mesi fa, ma conta il supporto di scienziati attivisti in 20 stati. Si sta già lavorando all'organizzazione della Seconda Ribellione Scientifica Internazionale dal 21 al 28 di giugno.

Per unirvi alla Ribellione Scientifica e saperne di più sugli obiettivi del gruppo, potete visitare il loro sito.

Giornata Mondiale dell'Acqua in Africa: la crisi è già qui

22 MAR | Africa

Il ballo del gruppo XR Université de Goma in questa edizione di NotizieInternazionali di XR

Il ballo del gruppo XR Université de Goma in questa edizione di Notizie Internazionali di XR

In tutto il mondo, gruppi di Extinction Rebellion hanno osservato la Giornata Mondiale dell'Acqua con più di 50 azioni. Ma in Africa, gruppi ribelli di 11 diversi stati hanno unito le forze per mostrare al mondo cosa significa vivere con una costante carenza di acqua.

Il gruppo XR Université of Goma della Repubblica Democratica del Congo ha denunciato l'inquinamento causato dalla plastica e la mancanza di acqua potabile con una street performance di grande impatto, dove due ballerini indossavano costumi realizzati da bottiglie di plastica.

I ribelli sudanesi hanno evidenziato che la metà della popolazione non può accedere a fonti sicure di acqua potabile. L'acqua di falda può essere salata, e le comunità rurali spesso dipendono da acqua piovana raccolta in piccole buche e stagni che tendono a prosciugarsi durante i mesi estivi. L'acqua potabile deve quindi essere trasportata attraverso grandi distanze a dorso di mulo.

Ribelli sudanesi durante la Giornata Mondiale dell'Acqua. Lo striscionecontiene una citazione del Corano; “Abbiamo creato ogni essere viventedall'acqua. Non crederanno forse allora!”

Ribelli sudanesi durante la Giornata Mondiale dell'Acqua. Lo striscione contiene una citazione del Corano; “Abbiamo creato ogni essere vivente dall'acqua. Non crederanno forse allora?"

Ribelli sudafricani nel Vaal hanno prodotto un video sul rapporto tra la popolazione e l'acqua, descrivendo problemi di scolo e come l'uso eccessivo di acqua da parte di una miniera locale abbia drasticamente ridotto le risorse dei residenti locali.

Nel mentre, XR Sierra Leone ha raggiunto la televisione nazionale. I ribelli hanno collaborato con un organizzazione nazionale di studenti per sensibilizzare la popolazione sulla corretta gestione dell'acqua, collegando la crisi dell'acqua nella loro regione con la crisi climatica e i fenomeni migratori.

Altri gruppi, tra cui uno in Uganda e uno in Sudafrica, hanno sfruttato la Giornata Mondiale dell'Acqua per lanciare un ambizioso programma di rimboschimento. Altre azioni si sono svolte in Nigeria, Kenya, Rwanda, Zambia e Senegal.

Ribelli di XR Uganda con un alberello prima di iniziare la loro azione dirimboschimento.

Ribelli di XR Uganda con un alberello prima di iniziare la loro azione di rimboschimento.

XR COP, il gruppo di ribelli che si concentra sull'imminente summit per il clima COP26, ha organizzato una raccolta fondi per sostenere queste azioni organizzate in occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua. A loro parere, il problema dell'acqua non è discusso abbastanza tra gli attivisti nel Nord del Mondo, mentre per gli attivisti africani rappresenta una minaccia reale con ricaduta immediata sulle loro vite quotidiane.

Qualche giorno dopo, il gruppo ha organizzato il webinar 'La Crisi dell'Acqua è la Crisi Climatica'

  • dove attivisti dalle prime linee hanno mostrato come le due questioni siano collegate, per esempio dal fracking, dalle attività minerarie, dal cambiamento del normale andamento metereologico e dalla privatizzazione dell'acqua.

I ribelli polacchi rischiano e vengono ricompensati

24 - 27 FEB | Polonia

La scritta ‘Czas na Bunt’ (è ora di ribellarsi) dipinta sul corpo deiribelli fuori dal Parlamento. Foto: KaroZieba

‘La scritta ‘Czas na Bunt’ (è ora di ribellarsi) dipinta sul corpo dei ribelli fuori dal Parlamento. Foto: Karo Zieba

XR Polonia si è rilanciato come movimento. In quattro giorni di ribellione attraverso 11 città, i ribelli hanno eseguito azioni che hanno creato nuovi standard di ostruzionismo nella regione.

I ribelli polacchi si sono incollati e incatenati davanti a uffici governativi, organi di stampa e attraverso molte strade principali. Questo ha portato un'attenzione mediatica senza precedenti, e un afflusso di nuovi sostenitori.

L'ondata di ribellione ha avuto inizio a Varsavia, dove i ribelli hanno silenziosamente legato fiocchi e nastri alle barricate che circondavano il parlamento polacco. Mentre la polizia insisteva perché si allontanassero, ogni ribelle ha mostrato una lettera della frase 'è ora di ribellarsi' che aveva attaccata alla schiena.

Una Ribellione per Uno a Wrocław. Ribelli solitari (e i loro team disupporto nascosti) hanno bloccato strade in tutta la Polonia. La scrittasullo striscione: ‘Il terrore della crisi climatica mi ha spinto adabbandonare la mia carriera ideale’. Foto: cyjon & AlicjaKozuchowska

Una Ribellione per Uno a Wrocław. Ribelli solitari (e i loro team di supporto nascosti) hanno bloccato strade in tutta la Polonia. La scritta sullo striscione: ‘Il terrore della crisi climatica mi ha spinto ad abbandonare la mia carriera ideale’. Foto: Cyjon & Alicja Kozuchowska

La cerimonia solenne ha sancito la scadenza dell'ultimatum posta da XR Polonia tre mesi prima - l'ultimatum per il governo polacco di organizzare un'assemblea dei cittadini. I ribelli sapevano che il governo non avrebbe rispettato la scadenza. Il paese è guidato da un uomo che si è vantato di avere provviste di carbone per 200 anni ad un summit sul clima. Ma XR Polonia aveva fissato la scadenza più che altro per sé stessa.

Fino ad ora le azioni di XR Polonia sono state soprattutto di tipo artistico e performativo, ma XR Polonia voleva che questa ribellione fosse più "disobbediente". In poche ore, i loro desideri si sono chiaramente realizzati.

A Varsavia, un ribelle si è incollato all'ingresso del Parlamento per poi decidere spontaneamente di liberarsi con l'aiuto di un altro ribelle e dell'acetone dopo che la polizia e i pompieri hanno tentato di rimuoverla per oltre 5 ore. Il giorno seguente, una dozzina di ribelli ha affrontato la pioggia torrenziale per ammanettarsi attraverso una strada principale per 8 ore e mezza, stabilendo così un record nazionale.

A Cracovia, i ribelli hanno bloccato un distributore di benzina della Orlen. Oltre a raffinare petrolio e vendere benzina, il CEO della Orlen possiede la maggior parte dei quotidiani polacchi, che guarda caso non hanno aperto bocca sulla crisi climatica.

 Ribelli a Toruń si ammanettano davanti ai cancelli di Radio Maryja -un'organizzazione mediatica nota per negare la crisi climatica e diffondereteorie complottiste di estrema destra. Foto: MarekKrupecki

Ribelli a Toruń si ammanettano davanti ai cancelli di Radio Maryja - un'organizzazione mediatica nota per negare la crisi climatica e diffondere teorie complottiste di estrema destra. Foto: Marek Krupecki

A Wrocław, la polizia ha usato una sega elettrica per tranciare i lucchetti che incatenavano i ribelli alla strada, e la situazione si è fatta pericolosa. La polizia non ha distribuito tappi per le orecchie, e uno dei lucchetti era collegato ad un lampione funzionante. Fortunatamente nessuno è stato folgorato.

Purtroppo un ribelle è stato gravemente ferito a Bydgoszcz: la polizia locale non ha realizzato che i tubi che univano le braccia di una dozzina di ribelli erano veri lucchetti, e ha tentato di separarli a forza.

Nonostante ci siano stati pochi arresti, molti ribelli sono stati condotti nelle stazioni di polizia locali per consegnare la propria carta di identità. Questo potrebbe portarli ad affrontare un processo o possibili sanzioni, ma il sistema giudiziario lavora lentamente. Le udienze per la ribellione di settembre dello scorso anno devono ancora cominciare.

XR Polonia è molto soddisfatta di come ha risposto al suo ultimatum. Il movimento è più grande che mai e sta raccogliendo molto più interesse mediatico. Per quanto riguarda l'interesse della popolazione - XR Polonia ha dovuto fare un upgrade del proprio canale Zoom. Gli incontri sforano regolarmente il limite di 150 persone previsto per un account gratuito.

Per maggiori informazioni sulle prossime azioni di XR Polonia, visitate il loro sito.


Riepilogo delle azioni

Ribellione Monetaria Internazionale: basta con i "fossil fools"

1 APRILE | tutto il mondo

Parigi, Francia. La Banca di Francia fa un cambio di look per rifletteremeglio i propri sporchi investimentipetroliferi.

Parigi, Francia. La Banca di Francia fa un cambio di look per riflettere meglio i propri sporchi investimenti petroliferi.

Torino, Italia. Un banchetto di soldi davanti al quarter generale diIntesa Sanpaolo, il gruppo bancario più grande d'Italia. Da gustare con unabuona bottiglia di petrolio.

Torino, Italia. Un banchetto di soldi davanti al quarter generale di Intesa Sanpaolo, il gruppo bancario più grande d'Italia. Da gustare con una buona bottiglia di petrolio.

Sydney, Australia. Ribelli bloccano la Banca Nazionale di Australia e lainvitano a non rubare il loro futuro.

Sydney, Australia. Ribelli bloccano la Banca Nazionale di Australia e la invitano a non rubare il loro futuro.

Bruxelles, Belgio. Un semplice messaggio diretto ad un gruppo diistituzioni finanziarie europee - smettete di finanziare l'ecocidio. Glisforzi di XR Belgio hanno ottenuto molta coperturamediatica.

Bruxelles, Belgio. Un semplice messaggio diretto ad un gruppo di istituzioni finanziarie europee - smettete di finanziare l'ecocidio. Gli sforzi di XR Belgio hanno ottenuto molta copertura mediatica.

New York, USA. Ribelli imbrattano e sventolano stendardi davanti ad alcunebanche inquinanti della città. Le proteste sono state cancellate dopo che unribelle è caduto da un palazzo della JPMorgan Chase e si è rotto ilbacino.

New York, USA. Ribelli imbrattano e sventolano stendardi davanti ad alcune banche inquinanti della città. Le proteste sono state cancellate dopo che un ribelle è caduto da un palazzo della JPMorgan Chase e si è rotto il bacino.

Londra, UK. Sette donne ribelli rompono finestre del quartier generaledella Barclays, la settima banca più inquinante del paese, ispirate dallesuffragette e dalla loro battaglia per garantire alle donne il diritto divoto.

Londra, UK. * Sette donne ribelli rompono finestre del quartier generale della Barclays, la settima banca più inquinante del paese, ispirate dalle suffragette e dalla loro battaglia per garantire alle donne il diritto di voto.*

Questo riassunto è stato dedicato alla Ribellione Monetaria Internazionale - ma potete trovare più informazioni su altre azioni in Gambia, Indonesia etc. sulla nostra newsletter XTRA (il nuovo nome di XR Unchained). Newsletter XTRA: uno spettacolo per gli occhi e uno stimolo per l'anima!

Newsletter XTRA


Prossime Azioni

Una Ribellione per Uno

1 MAGGIO | Internazionale

Uscire da questa pandemia sarà la nostra ultima e miglior occasione per ricostruire il mondo, eppure i governi di tutto il mondo la stanno gettando via. È terrificante.

Noi dobbiamo far qualcosa. A maggio noi faremo

Rebellion Of One è una tattica nuova di zecca: un blocco stradale per una sola persona (moltiplicata per 1000). Ogni ribelle indossa un cartello con un messaggio semplice ed emotivo. Si siedono sulla strada da soli finché non scelgono di muoversi o vengono spostati. Ma hanno un team di supporto in incognito nascosto in bella vista nelle vicinanze.

È stato creato un programma di materiali formativi speciali fatto per aiutare le persone a prepararsi all'azione. Non saremo spettatori mentre il mondo brucia.

Guarda [un breve video ma forte video]https://youtu.be/w0wPjqifK6o) delle sessioni di prova nel Regno Unito, leggi il briefing completo sull'azione & iscriviti.

XR Earth Fast: è ora o mai più!

28 AGOSTO | Internazionale

Il 28 agosto 2021, XR Earth Fast inizierà nei gruppi di tutto il mondo.

I ribelli digiuneranno per periodi variabili finché le loro richieste non saranno ascoltate, ispirati dagli scioperi della fame in Tibet e a opera di molti coraggiosi attivisti che hanno fatto ricorso a questa forma di protesta per l'interesse collettivo nel corso dei secoli.

Il 2021 è l'anno più importante della storia dell'essere umano. Ora o mai più!

Per ulteriori informazioni e per la registrazione, visita il sito Web XR Earth Fast


Annunci

Musulmani XR: Campagna per un Ramadan a base Vegetale 2021

12 APRILE - 12 MAGGIO | Internazionale

Nell'ambito della nostra campagna per un Ramadan a base vegetale 2021, i musulmani XR condividono materiale per avviare conversazioni sul clima intorno al tavolo dell'[Iftar](https://www.learnreligions.com/the-ramadan-iftar-the-daily-breaking-of- fast-2004620). Questi includono un quiz per famiglie, un concorso di ricette basato sulle piante e quattro workshop online , aperti a tutti!

Durante il Ramadan, vogliamo promuovere la nostra campagna al maggior numero possibile di organizzazioni di base musulmana. Stiamo cercando ribelli (di tutte le fedi e nessuno) di gruppi regionali XR che prendino il ruolo di **Ambasciatori di sensibilizzazione ** per i musulmani XR. Loro:

  • Visiteranno le moschee locali, centri Islamici e le associazioni Musulmane
  • Consegneranno personalmente un 'pacchetto di benvenuto' da parte dei Musulmani XR che delinea la nostra campagna per il Ramadan 2021
  • Costruiranno relazioni tra organizzazioni, i Musulmani XR e i loro gruppi regionali XR

Il gruppo di Musulmani XR seguirà "l'ambasciatore di sensibilizzazione" in ogni fase del percorso tramite un gruppo di chat di Telegram. Il feedback alla fine di questo processo ci aiuterà ad aumentare la consapevolezza delle questioni che interessano i musulmani.

Per diventare un ambasciatore di sensibilizzazione, riempi questo modulo. Rimani aggiornato con il gruppo di Musulmani XR visitando il nostro sito internet ed entrando nel nostro canale Telegram.

Quanto è cattiva la tua banca? Strumento e workshop gratuiti

19 APRILE | 16:00 (UTC) | Online

Bank.Green mette a disposizione un nuovo strumento che consente di vedere a che livello si trova la tua banca in termini di finanziamento della crisi ecologica e climatica. Se necessario, questo strumento può anche aiutare a trovare una banca alternativa più sostenibile.

Bank.Green offrirà un workshop su Zoom con la partecipazione dei membri di Banktrack e Reclaim Finance per educare i consumatori e incoraggiarli a intervenire contro le banche che finanziano l'industria dei combustibili fossili.

Il workshop su Zoom si terrà il 19 aprile alle ore 16:00 (UTC), e per partecipare è possibile iscriversi qui.

Primo episodio di XR Global News LIVE!

APRILE | Online ora

Il primo episodio di XR Global News - una carrellata di video in diretta sulle azioni di protesta in tutto il mondo - è stato trasmesso in diretta il 9 aprile alle ore 15:00 (UTC) su Facebook e Youtube.

Nuovo episodi verranno trasmessi ogni mese per dare rilievo ad azioni di protesta in tutto il mondo. Non perdere le prossime novità!

Se hai una storia che ti piacerebbe raccontare a XR Global News compila questo breve modulo.\ Se il tuo gruppo ha bisogno di aiuto riguardo il live streaming, puoi scrivere a xrlivestreaming@protonmail.com

Plastics Rebellion: La grande truffa del riciclaggio della plastica

MARZO | Online ora

IL RICICLAGGIO NON FUNZIONA. Sì, hai letto bene, riciclare la plastica NON è la soluzione, e questo evento in diretta streaming con i professionisti e specialisti del settore ti spiegherà il perché.

L'industria della plastica e la sua vicina parente, l'industria dei combustibili fossili, con l'aiuto dei governi, ci hanno ingannato sulle possibilità del riciclaggio per poi esportare i nostri rifiuti plastici in paesi con ancora meno capacità di farcela.

Guarda l'evento in diretta streaming su Youtube e scopri di più sulla Plastics Rebellion.

Documentario: The Race To Save The World (la corsa per salvare il mondo)

22 APRILE | In tutto il mondo

Questo interessante documentario segue un gruppo eterogeneo di attivisti ambientali statunitensi, tutti in lotta per un futuro sostenibile.

Il regista Joe Gantz, vincitore di un Emmy Award, dipinge un'immagine intima e avvincente delle proteste, degli arresti, dei percorsi legali e delle crisi familiari che questi attivisti devono subire mentre lottano per il cambiamento.

Il regista e tre degli attivisti sono stati intervistati da Rebel Radio per un Podcast XR speciale.

Guarda il trailer per scoprire di più e prenota i tuoi biglietti qui.

Giornata della Scienza XR

24 APRILE | 9:00 e 17:00 (UTC) | Online

Partecipa alla discussione sulla scienza del clima. Porta le tue domande e cerchiamo di capire come scienziati e ribelli possano collaborare insieme al meglio!

Si terranno 2 sessioni per far partecipare i ribelli in tutti i fusi orari: 9am e 5pm (UTC)

Durante la prima ora, le discussioni si svolgeranno in piccole chat room generate casualmente, seguite da feedback di gruppo.

Durante la seconda ora, possiamo votare sugli argomenti che vogliamo discutere e scegliere le aule di discussione.

Scopri di più su questo evento e iscriviti qui.

XR World Online Festival

8 MAGGIO | 17:00 (UTC) | Online

Unisciti ad attivisti indigeni, professionisti, artisti, ribelli di tutto il mondo, gente comune, celebrità - chiunque voglia unirsi o voglia sostenere la resistenza contro la distruzione del nostro pianeta e del nostro futuro.

Un festival online per la resistenza civile con amore, e ospiti come Vandana Shiva, Charles Eisenstein, Jem Bendell e molti altri.

Register here.


Da Leggere

Scienziati ribelli in Spagna che divulgano informazioni sulla crisi climatica.

Questa edizione di Letture da non perdere è stata curata da Scientist Rebellion. Molti di voi saranno già al corrente che il mondo naturale si trova in una situazione disperata, questi link vi aiuteranno a scoprire la questione nel dettaglio. Quindi, tenetevi forte,ribelli. La verità fa male.

Youtube: 10 Yrs to Transform the Future of Humanity or Destabilize the Planet (10 anni per trasformare il futuro dell'umanità o destabilizzare il pianeta) (8 min)
Lo scienziato Johan Rockström diffonde un messaggio molto semplice: i sistemi che regolano il nostro clima si stanno destabilizzando e potrebbero rendere la Terra inabitabile per i nostri figli.

Scientist Rebellion: The Science (La Scienza)
Un'introduzione alla scienza del clima divisa in sezioni su feedback climatici, innalzamento dei mari, collasso ecologico, sicurezza alimentare e idrica, costo in termini di vite umane, soluzioni climatiche, resistenza non violenta.

Frontiers: Underestimating the Challenges of Avoiding a Ghastly Future (Sottovalutare le difficoltà di evitare un futuro drammatico) \ Un articolo scritto quest'anno da 17 scienziati che fornisce una valutazione chiara dello stato del pianeta. Avverte i leader mondiali che se non si interviene andremo tutti incontro a un futuro drammatico.

WWF: Living Planet Report 2020 (Indice del Pianeta Vivente 2020)
Questo report completo mostra come la distruzione della natura causata dall'uomo sta avendo impatti catastrofici sulle popolazioni della fauna selvatica e sulla salute umana, e chiede un sistema economico che valorizzi la natura.

PNAS: Future of the Human Climate Niche (Il futuro delle nicchie climatiche umane)\ Un articolo che prevede come, nei prossimi 50 anni, un terzo della popolazione globale si troverà a convivere con temperature medie annuali che attualmente si trovano solo nel deserto del Sahara.

BioScience: World Scientists’ Warning of a Climate Emergency (Avvertimento degli scienziati sull'emergenza climatica)\ 11.000 scienziati "dicono le cose come stanno", spiegando chiaramente perché il pianeta Terra sta affrontando un'emergenza climatica e delineando gli interventi politici da intraprendere immediatamente.


Libro del Mese

L'economia della ciambella(Doughnut Economics), Kate Raworth

La crescita economica infinita è nemico del pianeta?

Capovolgendo completamente il pensiero tradizionale, il rivoluzionario libro di Kate Raworth promuove la necessità di un nuovo tipo di economia adatta al 21° secolo. Il suo modello, 'La ciambella', identifica uno "spazio sicuro ed equo" per l'umanità, dove gli esseri umani hanno tutto il necessario per vivere una vita dignitosa senza superare i limiti ambientali del nostro pianeta.

La Ciambella definisce uno spazio in cui i bisogni umani fondamentali come la pace, l'educazione e l'uguaglianza sono soddisfatti, senza distruggere il nostro mondo naturale attraverso inquinamento, perdita di biodiversità e ingiustizia climatica.

Tuttavia, per entrare in questo 'spazio Ciambella', dobbiamo abbandonare la nostra ossessione di espandere all'infinito il PIL, e muoverci verso un'economia circolare dove diamo più valore a beni e servizi.

L'economia della ciambella ha avuto un'enorme influenza per teorici dello sviluppo sostenibile, imprese progressiste e attivisti politici. Raworth ha inoltre presentato il libro a un pubblico molto ampio che va dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite al movimento Occupy.

Ascolta Kate Raworth discutere del suo modello sul podcast XR e scopri di più qui.

Ecco un altro libro consigliato dai nostri lettori…

Active Hope: How to Face the Mess We’re in Without Going Crazy, (Speranza in azione: come affrontare il casino in cui ci troviamo senza impazzire), Joanna Macy e Chris Johnstone

"Un manifesto molto stimolante per affrontare le enormi difficoltà e scegliere l'unico modo psicologicamente possibile per andare avanti: partecipare attivamente alle soluzioni." (Alister)

Joanna Macy non è solo una studiosa della teoria generale dei sistemi e dell'ecologia profonda, ma è anche la persona a cui si rivolgono gli scienziati della conservazione per avere un'idea su come realizzare il cambiamento.

Boicotta Amazon. Sostieni le librerie locali acquistando i tuoi libri su Bookshop or Hive.


Scienziati di XR:

Biologa Dott.ssa Nana, Germania

Ho appena portato a termine la mia prima azione diretta non violenta per Scientist Rebellion e sono molto sollevata e sorpresa di come sia andata bene!

Più scienziati devono farsi avanti e usare la loro posizione per dire come stanno le cose, ed è quello che sto cercando di fare io. Perché abbiamo esaurito ogni metodo convenzionale per influenzare il governo e il cambiamento non sta avvenendo abbastanza velocemente.

Ecco perché abbiamo appena affisso enormi copie di articoli di ricerca scientifica presso il Ministero federale dell'alimentazione e dell'agricoltura a Berlino.

Vengo da una famiglia di ribelli, per questo i miei cari sono favorevoli riguardo quello che sto facendo, anche se alcuni amici sono scettici che possa davvero fare la differenza. Ma sto ottenendo la loro attenzione, e sto aiutando a raggiungere più persone perché non sono molto conosciuta per essermi messa in gioco in questo modo.

Far parte di Scientist Rebellion significa essere il tipo di persona che voglio essere e mostrare agli altri che si può fare qualcosa per la crisi ecologica. E se voglio che più colleghi in ambito scientifico agiscano, devo farlo io per prima. L'azione stimola azione!

Ho fatto tante nuove amicizie grazie a XR ed è bello stare con persone che la pensano come me. Anche se può essere difficile unire l'attivismo al mio lavoro, è così gratificante, ed è un punto di forza perché non mi sento sola nel cercare di salvare il mondo.

Poiché l'emergenza climatica è un'emergenza sanitaria, sto portando più di quello che sto imparando nel mio modo di insegnare per cercare di preparare gli studenti di medicina a quello che dovranno affrontare in futuro.

La prossima volta sarò sicuramente più fornita di documenti di ricerca da affiggere e porterò più persone con me!

Se conosci (o sei) un ribelle in qualsiasi parte nel mondo con una storia da raccontare, scrivici su* xr-newsletter@protonmail.com


Grazie

*11 APRILE | Valle del Rioni, Georgia Un accampamento di protesta messo su su un terreno destinato a essere inondato a causa di una centrale idroelettrica è stato demolito dalla polizia dopo 168 giorni. Attivisti, scienziati e persone in tutta la Georgia sono uniti nell'indignazione per il progetto distruttivo e politicamente scorretto. Scopri di più sulla campagna in espansione, firma la petizione, e dona fondi per sostenere la causa.*

Grazie per la lettura, ribelle. Se hai domande o feedback, fatti sentire. Mettiti in contatto con xr-newsletter@protonmail.com.

Ci troviamo in un momento cruciale della storia dell'umanità e il nostro movimento ha bisogno di fondi per far arrivare il messaggio. Qualunque donazione tu possa fare è apprezzata.

Sostieni la Ribellione


About the Rebellion

Extinction Rebellion is a decentralised, international and politically non-partisan movement using non-violent direct action and civil disobedience to persuade governments to act justly on the Climate and Ecological Emergency. Our movement is made up of people from all walks of life, contributing in different ways with the time and energy they can spare. Chances are, we have a local branch very close to you, and we would love to hear from you. Partecipa …or consider making a donation.

Fatto con amore e rabbia Extinction Rebellion (XR) è un movimento fare-insieme. Tutti i nostri disegni e opere d'arte possono essere utilizzati non commercialmente allo scopo di salvare il pianeta. Questo non significa creare merce per raccolta fondi o mandare ad XR una percentuale delle vostre vendite. Non appoggiamo o creiamo alcuna merce e perseguiremo legalmente chiunque lo faccia. Il simbolo è stato progettato nel 2011 dall'artista di strada ESP, il quale presta ad XR l'utilizzo del logo sulla stessa base: www.extinctionsymbol.info