Newsletter Internazionale #40

Il mondo è ancora malato

Thursday, June 18, 2020 by Extinction Rebellion

Ribelli versano petrolio su unmappamondo

Foto: Péter Lakatos, XR Ungheria

Cari ribelli,

nonostante il periodo di quarantena stia finendo in molti paesi, il mondo è ancora malato. È il momento di ribellarsi, ora più che mai.

Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad una lunga serie di atrocità, prova evidente delle disuguaglianze sociali del nostro tempo. Questa dichiarazione di XRISN sottolinea come XR debba agire come una ‘copertura di un ombrello’, con al centro diversitá e libertà. In quanto ribelli (ed esseri umani) abbiamo il dovere di impegnarci a creare un futuro più sicuro, giusto e sostenibile.

Tra tutte le tristi notizie di questi giorni ci sono però anche degli avvenimenti positivi. Avete visto L'Enorme Cambiamento, con la fantastica Whoopi Goldberg? E Il Condor & L'Aquila; un nuovo documentario che porta in prima linea le voci delle comunità indigene? Per finire, abbiamo informazioni sui prossimi eventi in Europa e su alcune azioni tuttora in corso in India.

Smettete di dire che siamo tutti nella stessa barca, siamo nella stessatempesta, ma non nella stessa barca

Oggi ci concentreremo sulle attività organizzate dai ribelli del Kenya, dove XR Africa sta lottando per fermare la distruzione di una preziosa area naturale, il Parco Nazionale di Nairobi, minacciato dalla costruzione di un resort di lusso in diretta violazione della Strategia Nazionale 2030 per la protezione della fauna selvatica locale. Potete continuare a leggere qui sotto, e non dimenticate che XR Africa ha appena creato la propria newsletter. Potete trovarla qui e iscrivetevi!

Ci sposteremo poi in Indonesia, dove un gruppo di coraggiosi ribelli ha organizzato con grande successo una Ribellione digitale per esporre le tattiche disoneste con cui il Parlamento sta cercando di approvare in segreto un Decreto per l'estrazione di carbone e altri minerali. Vi racconteremo poi della Francia, dove più di 50 ribelli sono stati arrestati in un giorno di proteste non violente e rispettose delle norme di distanziamento sociale incentrate sui bisogni del nostro pianeta.

Non dimenticate di leggere XR Libera per una maggior selezione di notizie e attività provenienti da tutto il mondo.

La nostra sezione avvisi è stracolma di consigli per imparare e partecipare direttamente, che sia aiutando a migliorare il design del nostro nuovo sito web o mandando le vostre storie ai gruppi Scrittori Ribelli o Centro Creativo.

In conclusione, mentre ci avventuriamo cautamente fuori dal lockdown verso una nuova fase di incertezza, l'unica cosa di cui possiamo essere sicuri è che non smetteremo mai di ribellarci per la Terra, per tutte le forme di vita sul pianeta e per la giustizia.

Se volete supportarci, visitate il nostro sito per saperne di più sulla storia di XR.

Per comunicare con altri ribelli della vostra zona, contattate il gruppo XR più vicino a voi. Se non c'è ancora un gruppo nella vostra zona, potete fondarne uno voi!

Le precedenti edizioni della newsletter sono disponibili qui.

Questa Ribellione ha bisogno del vostro sostegno. Se non potete partecipare personalmente, potete fare una donazione.

Sostieni la Ribellione

Contenuti

  • Azioni Principali
  • XR Libera
  • Prossimi Eventi
  • Avvisi
  • Letture Imperdibili

Azioni Principali


Salviamo il Parco Nazionale di Nairobi

08 GIUGNO | Nairobi, Kenya

Il Parco Nazionale di Nairobi è in pericolo. Questo parco è un vero e proprio santuario per la fauna locale nel bel mezzo del traffico cittadino, esempio unico al mondo di un parco naturale costruito al centro di una capitale. Ospita l'unica riserva protetta per i rinoceronti del Kenya, oltre a leoni, bufali e più di 400 specie di uccelli.

Il parco rappresenta anche un'importantissima sacca di ossigeno che aiuta a purificare l'aria inquinata della città.

Leoni nel Parco Nazionale di Nairobi circondati dallacittà

Foto: African Sustainability Network

Un tempo il parco, parte di un importantissimo percorso migratorio verso le pianure circostanti, permetteva la migrazione di massa di zebre, giraffe e gnu. Ma a seguito dello sviluppo di oleodotti, ferrovie, strade e l'eccessiva costruzione di recinti, il numero e la varietà delle specie che popolano il parco si sono drasticamente ridotti.

Oggi il parco è minacciato da altri progetti edilizi, come la costruzione di un resort di lusso in un'area destinata alla riproduzione dei rinoceronti e la proposta di chiudere completamente i confini del parco. Questi progetti violano la Strategia Nazionale 2030 per la protezione della fauna locale recentemente adottata dal governo, il cui obiettivo principale è incentivare la sopravvivenza di habitat naturali per ridurre la perdita di biodiversità.

Ribelli chiedono di abbandonare i piani di sviluppo del Parco Nazionale diNairobi

Uno dei membri fondatori di African Sustainability Network nonchè difensore del parco ci ha spiegato: “Se questi progetti riceveranno il via libera sarà una catastrofe, e il parco si trasformerà in uno zoo... Assisteremo a una perdita dei nostri territori ancestrali e della biodiversità attraverso endogamia, riduzione territoriale, abbattimento selettivo e invasione dell' habitat del parco”

Questi progetti devono essere fermati. Guardate questo video, firmate questa petizione, supportate questo crowdfunding legale e seguite XR Giovani Kenya

Potete trovare qui la prima newsletter di XR Africa e qui il link per iscrivervi !


Ondata Digitale: I ragazzi Indonesiani insorgono!

10 - 21 MAGGIO | Jakarta, Indonesia

XR Indonesia ha organizzato un' "ondata" di azioni online della durata di dieci giorni per aumentare la consapevolezza generale sull'emergenza climatica e riuscendo così a reclutare centinaia di nuovi ribelli.

Nell'arco dei dieci giorni il gruppo ha proposto sulla propria pagina Instagram dieci diverse ‘missioni’ - sfide legate al tema del clima come partecipare a seminari via zoom, completare questionari e realizzare creazioni artistiche di protesta. Potete trovare le azioni principali qui.

Le sfide hanno attirato milioni di Indonesiani, con centinaia di condivisioni al giorno. Molti dei nuovi ribelli sono in età scolare e stanno attualmente creando un gruppo giovani locale, oltre a filmare la propria versione del discorso “Verso l'Estinzione”.

L'evento online è stato organizzato a seguito della decisione del governo di indire una sessione parlamentare straordinaria, in aperta violazione delle misure di lockdown, per approvare in segreto un Decreto di Estrazione di Carbone e altri Minerali.

La nuova legge viola numerosi decreti di protezione ambientale e incoraggia pratiche di estrattivismo incontrollato. Lo scorso anno, alcune attività minerarie del paese sono state collegate a sette disastri naturali che hanno causato decine di morti e milioni di sfollati.

Quest'anno il paese è stato devastato da inondazioni e incendi boschivi. Nonostante questo, i media continuano ad ignorare la crisi climatica e molti indonesiani non sono a conoscenza del problema.


58 Ribelli arrestati per aver difeso le necessità della Terra

30 MAGGIO | Parigi, Francia

Ribelli a Parigi bloccano gliChamps-Elysees

Il 30 maggio 58 ribelli sono stati arrestati, trasportati ad una stazione di polizia e multati per aver bloccato la via più rappresentativa di Parigi, quella degli Champs-Elysees. Molti altri sono stati violentemente rimossi dalla polizia.

La protesta, che ha visto 150 partecipanti, faceva parte dell'azione organizzata nel rispetto delle norme di distanziamento sociale dal nome di "Nos Besoins" (Ciò di cui abbiamo bisogno), in riferimento alle necessità reali del pianeta dopo la pandemia, come oceani puliti e società ecologiche, non un ritorno alla vecchia "anormalità" economica.


Una Favola di Due Centrali a Carbone

31 MAGGIO & 4 GIUGNO | Germania & Repubblica Ceca

Mentre i ribelli cechi festeggiavano la chiusura di una delle centrali a carbone più inquinanti d'Europa, ribelli nel resto del continente protestavano l'apertura di una nuova centrale in Germania.

Ribelli con una bandiera di XR di fronte allacentrale

Il 4 giugno la centrale di proprietà del governo Prunerov 1, situata vicino alla città di Kadan, a nord-est di Praga, è stata finalmente chiusa. Secondo uno studio del 2007 a cura del World Wildlife Fund, Prunéřov rappresentava la dodicesima peggior centrale in Europa in materia di efficenza energetica ed emissioni di CO2.

Quattro giorni prima era stata aperta nelle vicinanze di Dortmund la controversa centrale Datteln4 che secondo il suo gestore Uniper dovrebbe essere la centrale a carbone più moderna ed efficiente al mondo.

Ma come evidenziato dai manifestanti, la centrale brucia sempre carbone, contribuendo ad aumentare le emissioni globali di CO2. Greta Thunberg ha chiamato il 31 maggio “un giorno di cui l'Europa dovrebbe vergognarsi”.

Rebel with fake blood on theirhands


XR Libera

Ancora una volta non siamo riusciti a condensare tutti gli avvenimenti di questi mesi in una sola newsletter. Per tenervi informati su tutte le azioni in corso nel mondo potete leggere XR Libera e fare il pieno di bellezza, coraggio e ispirazione.

Ispirati dalla recente protesta a Trafalgar Square nel Regno Unito, il 7 giugno alcuni ribelli ecuadoregni hanno allineato file di scarpe davanti all'Assemblea Nazionale, sede del governo nella capitale, Quito. Ogni paia di scarpe rappresentava una vita persa nella lotta per difendere l'ambiente e i diritti umani in Ecuador.

un ribelle mostra un cartello con la scritta "La Shell sa tutto dal1986"

Repubblica Ceca. La scritta sul cartello recita: "La Shell sa tutto dal 1986"

Per la versione completa di XR Libera cliccate qui


Prossimi Eventi

Salvate il Pianeta

29 GIUGNO - 3 LUGLIO |Europa

Volantino di Extinction Rebellion con la scritta Salvate ilPianeta

Volete contribuire ad organizzare nel vostro paese la prima azione collettiva di XR Europa?

Se il vostro gruppo locale è interessato all'idea, contattateci a europeanactions@protonmail.com


XR India: agiamo ora per opporci ad una legge pro inquinamento

In corso | India

Logo di Extinction Rebellion India

Il governo indiano sta pianificando una nuova legislatura che permetterebbe alle industrie di espandersi in modo incontrollato e inquinare impunemente.

XR India ritiene che tutto il paese debba protestare per opporsi al progetto e proteggere le risorse naturali comuni. Potete partecipare anche voi ad un'azione online tuttora in corso per protestare contro la bozza della legislatura sulla Valutazione dell'Impatto Ambientale. Per maggiori informazioni, consultate il sito di XR India e la loro pagina Facebook.


Avvisi


L'Enorme Cambiamento

Volantino del film L'EnormeCambiamento

Whoopi Goldberg ha collaborato con Extinction Rebellion alla creazione di un bellissimo film di animazione ambientato nel futuro. Il cortometraggio, della durata di tre minuti, ci parla dal 2050 per mostrarci come la popolazione mondiale si sia unita per salvare il pianeta dalla crisi climatica.

Potete guardare il film e visitare il sito della produzione.


Il Condor & L'Aquila

Volantino del documentario Il Condor eL'Aquila

Il Condor & L'Aquila è un nuovo documentario realizzato in collaborazione con il team di Supporto Globale di XR che riunisce saggezza e azioni concrete di vari leader indigeni provenienti dal Nord e Sud America che continuano a difendere i propri territori e i propri diritti.

Il film verrà mostrato in uno screening internazionale online il 26 luglio.


XR: la copertura di un ombrello?

logo di XR ISN

Ubuntudunia TV e il Network di Solidarietà Internazionale di XR (XRISN) presentano ’XR: la copertura di un ombrello? - Parte 1’,il primo episodio di una serie di conversazioni online che esplorano la natura di XR.

Potete trovare il video qui e consultare la pagina di XRISN per informazioni sulla seconda parte!


Il passato ecofascista della tutela ambientale

Logo del gruppo giovani di ExtinctionRebellion

Il settore della tutela ambientale ha un passato problematico che deve essere discusso apertamente se vogliamo assicurare giustizia a livello globale e trasformare il nostro rapporto con la natura. La storia delle discipline legate alla tutela ambientale è fondata su concetti ecofascisti e razzisti tuttora visibili.

Il gruppo giovani di XR ha organizzato una conversazione con Survival International, da anni in prima linea nella lotta contro questo problema. Siamo grati per quest'opportunità di imparare e migliorare

Potete trovare il video qui


Ripensare la Ricostruzione

Volantino dell'iniziativa Ripensare la Ricostruzione con BarryGills

Nel secondo episodio di Ripensare, Barry Gills, professore di Scienze dello Sviluppo presso l'università di Helsinki, ha parlato ad XR di radicalizzazione, sistemi globali e ricostruzione profonda.

Potete trovare il video qui


Regen 101 Workshop

Logo del Team di Supporto Globale di ExtinctionRebellion

Il workshop Regen 101 con annesso manuale è ora disponibile come parte del corso di formazione del team di supporto globale. Il workshop consiste in tre lezioni online che trattano le basi del concetto di cultura rigenerativa.

Potete consultare la pagina Facebook dei corsi di XR o contattarci via mail a xrint-regen@protonmail.com per informazioni sui prossimi workshops. Il manuale può essere scaricato liberamente dal sito internazionale.


Supporto Globale: Volontari Cercasi

Siamo il Supporto Globale

Il team internazionale di comunicazione e media sta cercando volontari per unirsi al gruppo responsabile della creazione di contenuti.

I ruoli disponibili includono quello di copywriter, produttore ed editor video, coordinatori del canale YouTube e grafici. Stiamo anche cercando designer per realizzare il sito internazionale. Abbiamo bisogno di tutto l'aiuto possibile!

Per candidarvi, completate questo modulo e scriveteci a XRint-onboarding@protonmail.com


Libreria Mediatica Internazionale

Libreria Mediatica Internazionale di ExtinctionRebellion

Ciao a tutti! Vogliamo presentarvi la Libreria Mediatica Internazionale di XR, che soddisferà tutte le vostre necessità mediatiche! Questa piattaforma può essere usata dai gruppi locali per collaborare a livello internazionale. Cliccate qui per istruzioni e informazioni su come accedere, e partecipate alla nostra lezione introduttiva:

Giovedì 18 giugno - 06:30 pm UTC - Zoom. Password: 7Z8zQR

Venerdì 19 giugno - 09:30 am UTC - Zoom. Password: 5Xaj9F


Chiedi agli Scienziati LIVE ep3: possiamo nutrire il mondo senza distruggerlo?

Volantino di XR Chiedi agli Scienziati indiretta

L'ultima conversazione di XR Scienziati sull'Agroecologia del 28 maggio è disponibile qui.


Sito di Scrittori Ribelli

Logo di Scrittori Ribelli di XR

Se siete in cerca di ispirazione, date un'occhiata al sito di Scrittori Ribelli. Il sito, online dal 20 di maggio, contiene una vasta selezione di saggi, video e film, e ha visto la partecipazione di alcuni dei più acclamati scrittori contemporanei come Robert Macfarlern, Ali Smith e Margaret Atwood. Iscrivetevi e partecipate!


Sito del Centro Creativo

Bandiera di Extinction Rebellion

Il Centro Creativo pubblica scritti in prosa, poesie e canzoni sulla crisi climatica e le possibili conseguenze. Non fermatevi alla sola lettura: partecipate direttamente inviando le vostre creazioni ispirate dalle vostre riflessioni, i vostri dubbi e i vostri sogni.

Sul sito xrcreative.org troverete le opere già pubblicate e le istruzioni per partecipare.


Banner della NewsletterInternazionale

Autore: Olivia Burnett

Avete visto il nuovo banner della Newsletter? Stiamo cercando nuovi contributi per rinnovare le nostre pagine web.

Se volete che le vostre creazioni decorino questa newsletter, mandate un'immagine ad alta risoluzione con proporzioni di circa 2:1 per 3:1 a xr-newsletter@protonmail.com.


Letture Imperdibili

  • Per saperne di più sui legami tra razzismo e ambientalismo
  • The September Issue: Extinction Rebellion - la battaglia per la nostra vita (inc. un meraviglioso portfolio fotografico)
  • Jamhoor:Anche se non ci sono danni qui, ce ne saranno da un'altra parte - Il Green New Deal e il Sud del Pianeta (ottima analisi in due parti)
  • Resilienza: Secondo alcuni scienziati 9 dei 15 "punti di rottura" che regolano il clima del pianeta sono stati superati
  • Earther: Le temperature in Antartide e in Siberia raggiungono 80°F (27°C), 36°F (2°C) sopra la media
  • Survival: L'Unione Europea taglia i fondi al progetto del WWF Messok Dja in Congo a seguito di continui soprusi contro l'etnia Baka
  • Declassified UK: L'industria militare del Regno Unito produce più emissioni di 60 singoli paesi - un livello 11 volte più alto di quanto ammesso dal ministro della difesa
  • Dark Mountain: Chi aiuterà gli orsi? Una reazione al documentario "Il Pianeta degli Umani"

Grazie

Grazie per aver letto fin qui. Anche se in isolamento, ci sono così tante fantastiche iniziative nel movimento che abbiamo a malapena il tempo di scrivere questa conclusione. Continuate così! Per qualsiasi domanda, scriveteci a xr-newsletter@protonmail.com.

Siamo in una fase cruciale della storia umana, e la Ribellione ha bisogno di fondi per diffondere il nostro messaggio. Anche il più piccolo contributo può fare la differenza.

Sostieni la Ribellione


About the Rebellion

Extinction Rebellion is a decentralised, international and politically non-partisan movement using non-violent direct action and civil disobedience to persuade governments to act justly on the Climate and Ecological Emergency. Our movement is made up of people from all walks of life, contributing in different ways with the time and energy they can spare. Chances are, we have a local branch very close to you, and we would love to hear from you. Partecipa …or consider making a donation.

Fatto con amore e rabbia Extinction Rebellion (XR) è un movimento fare-insieme. Tutti i nostri disegni e opere d'arte possono essere utilizzati non commercialmente allo scopo di salvare il pianeta. Questo non significa creare merce per raccolta fondi o mandare ad XR una percentuale delle vostre vendite. Non appoggiamo o creiamo alcuna merce e perseguiremo legalmente chiunque lo faccia. Il simbolo è stato progettato nel 2011 dall'artista di strada ESP, il quale presta ad XR l'utilizzo del logo sulla stessa base: www.extinctionsymbol.info